Saturday, August 24, 2013

Singapore: the unexpected city.

DSC_0303






Ciao carissimi amici, lo so, non ditemi niente, latito da un bel po' dal blog. Mea culpa!  :)  Ma ho una giustificazione: sono partita per Singapore, la Malesia e Angkor (Cambogia). Un'esperienza entusiasmante, ricca di luoghi davvero suggestivi. Città con architetture mozzafiato. Templi misteriosi. Mare da sogno. Come avrete letto dal titolo, il primo post è dedicato a Singapore, una città che si può amare o odiare, ma che non lascia indifferenti. Io, per conto mio, l'ho amata senza ripensamenti. E' un incredibile miscuglio di civiltà e tradizioni malesi, cinesi, indiane e occidentali. Un crogiolo culturale da manuale. 
La prima suggestione l'ho avuta dall'efficiente e curatissimo Changi airport, denominato il miglior aeroporto del mondo e l'impressione è proprio quella, di un aeroporto pulitissimo, organizzato, dotato di wi fi in ogni area. Niente é lasciato al caso. E sarà questa la fascinazione che più mi accompagnerà nella visita di questa singolare città. Una cura maniacale del dettaglio, un'attenzione all'estetica e alla funzionalità, una vocazione per la ricerca dell'architettura ardita e il particolare sorprendente. 
Arrivati in albergo, un ottimo Singapore Recreation Club in pieno centro, dopo una doccia rigenerante ci dirigiamo verso l'Esplanade che dista a pochi passi. Un complesso iper moderno, manifesto della Singapore contemporanea. Qui veniamo accolti da un benvenuto in grande stile. Nel paesaggio serale veniamo conquistati dall'incredibile spianata di ardite architetture che si affacciano sulla baia. Su tutti spicca il favoloso Marine Bay Sands, un hotel casinò appena costruito. Dalla sommità di questo resort, uno spettacolo di luci laser lascia tutti gli spettatori col fiato sospeso, intenti ad osservare uno scenario che sembra un film di fantascienza. Ci lasciamo catturare dall'inatteso show e nel frattempo cerchiamo un locale dove cenare. I ristoranti qui sono numerosi, ma il nostro sguardo viene catturato da una sorta di mercato con bancarelle gastronomiche di tutti i tipi. Ci decidiamo a provare le specialità di una delle più gettonate che offre granchi e frutti di mare e non veniamo delusi. Per pochi soldi mangiamo degli ottimi piatti innaffiati da una rinfrescante Tiger beer, la birra locale di Singapore. Il giorno dopo, ci dedichiamo alla visita della città. Cominciamo con il Colonial District, il quartiere dove sorge il nostro albergo. Subito dopo la scoperta di Singapore da parte degli inglesi nel 1819, ad opera di sir Thomas Raffles, questa zona della città fu ideata come un centro amministrativo. I preesistenti magazzini furono abbattuti e numerose costruzioni coloniali vennero innalzate al loro posto. L'emblema più rappresentativo di questo genere di edifici? Il favoloso Raffles Hotel, ristrutturato di recente, meta di visitatori illustri. Un nome tra tutti: lo scrittore Somerset Maugham. D'obbligo fermarsi qui e sorseggiare un Singapore Sling, un cocktail famoso in tutto il mondo. 
Un altro simbolo di Singapore è il Merlion, una fontana degli anni '60. Rappresenta una figura metà pesce e metà leone ed è fotografatissima. Da questo punto si ammira uno splendido colpo d'occhio sulla baia. Non c'è bisogno di dirlo, qui mi sono scatenata in una serie interminabile di riprese. Ci dirigiamo quindi verso l'Esplanade e assistiamo alle prove delle sfilate militari per i festeggiamenti dell'Indipendenza della Repubblica di Singapore. Poi, calamitati da quella meraviglia architettonica che è il Marine Bay Sands, decidiamo di salire al 57° piano, proprio dove c'é la splendida piscina a sfioro, per ammirare il panorama di Singapore dall'alto. Il colpo d'occhio è davvero incredibile e ci lascia senza fiato. La piscina poi è notevole. Grandissima, con l'acqua che sembra precipitare verso il panorama cittadino sottostante. Facciamo un giro anche all'interno del bellissimo Marine Bay Sands. L'architettura ardita di questa costruzione mi piace molto, ampi spazi e molta luce. Sul retro di questo hotel-casinò ci sono i Gardens by the bay, un polmone verde sovrastato da stranissimi alberi metallici dalla forma di fungo. Qui si può passeggiare su una passerella sospesa, visitare le serre e e assistere alle 1945 e alle 2045 a un bellissimo spettacolo di luci e suoni. Se desiderate avere un altro bel colpo d'occhio, non perdetevi Singapore Flyer, una gigantesca ruota panoramica che in 30 minuti permette di osservare la città e il Mar Cinese Meridionale.
Rimanendo sempre nel Colonial District, consigliabilissima una visita al National Museum che ha una sezione molto interessante dedicata alla storia di Singapore. Chi è affetto da shopping-mania non può mancare la famosissima Orchard Road, dove si possono trovare tutte le griffe più importanti e blasonate. I prezzi però, non sono così convenienti, in alcuni casi più alti di quelli europei. 
Uno dei momenti che ricordo di più della mia vacanza a Singapore è stato l'incontro con Josephine, un'amica tedesca conosciuta virtualmente su Instagram. Avevo postato una foto del Marine Bay Sands in notturna e Josephine, che vive a Singapore con il suo ragazzo, mi ha scritto chiedendomi di incontrarci per conoscerci di persona. Detto fatto. Ci siamo viste all'Esplanade davanti a un buon bicchiere di vino ed è stato bellissimo chiacchierare con lei come se ci conoscessimo da anni. Una splendida serata! Potete leggere il suo bellissimo blog   
e vedere le sue foto sul suo profilo Instagram cercando Phineloves.
Adesso le foto.
Un bacione a tutti voi!


Ciao my dear friends, I know, do not tell me anything, I'm away from the blog long since. Mea culpa! :) But I have an excuse: I left for Singapore, Malaysia and Angkor (Cambodia). An exciting experience, full of really beautiful places. City with stunning architectures. Mysterious temples. Dream seas. As you read from the title, the first post is dedicated to Singapore, a city that you can love or hate, but that leaves no one indifferent. In my chest, I loved it immediately. It's an incredible mix of culture and traditions Malay, Chinese, Indian and Western. A memorable cultural melting pot.
Right a way, I have a very positive impression through the efficient and well-kept Changi airport, named the best airport in the world. It is, in effect, an airport clean, organized, equipped with wi fi in each area. Nothing is left to chance. And this will be the fascination that I will constantly have, visiting this stunning city A meticulous concentration to detail, an attention to aesthetics and functionality, a vocation for enterprising architecture and unexpected innovations.
Arrived at the hotel, a very good and comfortable Singapore Recreation Club, right in downtown, after a refreshing shower we make for the Esplanade which is within walking distance. An hyper modern complex, contemporary symbol of Singapore. Here, we are greeted by a welcome in a big way. In the evening view we are conquered by the incredible expanse of inventive architectures that overlook the bay. The most surprising is the fabulous Marine Bay Sands, a casino hotel just built. From the top of this resort, a show of laser lights leaves the spectators with bated breath, intent to observe a scene that looks like a science fiction movie. We let ourselves be captured by the unexpected show and in the meantime we look for a place where we can dine. The restaurants here are numerous, but our eyes are drawn up by a sort of market with food stalls of all kinds. We decide to try the specialties of one of the most popular stands offering crabs and seafood and we are very satisfied for this choice. For very little money we eat the best dishes accompanied with a refreshing Tiger beer, the local beer in Singapore. The next day, we begin to visit the city. We decide to start with the Colonial District, the district where our hotel is located. Immediately after the discovery of Singapore by the British in 1819, by Sir Thomas Raffles, this area of ​​the city was conceived as an administrative center. The pre-existing warehouses were demolished and many colonial buildings were built in their place. The most representative emblem of this kind of buildings? The fabulous Raffles Hotel, recently renovated, visited by distinguished visitors. One of its famous customer: the writer Somerset Maugham. If you are not a lucky traveller that can spend at minimum S$ 750 per night to sleep here, you have to, at least, take a sit in the coffee shop and try a Singapore Sling, a cocktail famous all over the world.
Another symbol of Singapore is the Merlion, a fountain built in the 60s. It represents a figure half fish and half lion and is always full of tourists that want to take a picture of this monument. From this point you can enjoy a splendid view of the bay. Needless to say, here I took an endless series of shooting. Then, we walk to the Esplanade and we attend the testing of military parades to celebrate the Independence of the Republic of Singapore. Then, magnetized by the architectural wonder that is the Marine Bay Sands, we decided to go to the 57th floor, right where there is the stunning infinity pool, to enjoy the view of Singapore from above. The view is amazing and really leaves us breathless. The pool is incredibly big and the water seems to fall into the cityscape below. We visit the beautiful Marine Bay Sands. I really like the surprising architecture of this skyscraper, elegant open spaces and lots of light. On the back of this hotel-casino, there are the Gardens by the bay, a wonderful park dominated by strange metal trees in the shape of mushroom. Here you can wander on a suspended walkway, visit the greenhouses and admire at 7.45 p.m. or 8.45 p.m. a beautiful show of lights and sounds. If you want to have another beautiful sight, do not miss the Singapore Flyer, a giant observation wheel from where, during 30 minutes, you can observe the city and the South China Sea.
Remaining in the Colonial District, don't miss a visit to the National Museum, which has a very interesting section dedicated to the history of Singapore. Who is affected by shopping-mania can not ignore the famous Orchard Road, where you can find all the most important fashion brands. The prices, however, are not so convenient, in some cases higher than those in Europe.
One of the moments I remember most of my vacation in Singapore was the meeting with Josephine, a German friend virtually met on Instagram. I posted a picture of the Marine Bay Sands at night and Josephine, who lives in Singapore with her boyfriend, wrote me, proposing to meet and know each other in person. I immediately accepted. We met at the Esplanade in front of a glass of wine and it was so nice chatting with her as if we had known for years. A wonderful evening! You can read her wonderful blog 
and see her photos on her Instagram profile looking for   Phineloves.
Now the pics.
A big kiss to all of you!



DSC_0341




DSC_0411




DSC_0327

The Raffles hotel.




DSC_0357

The Marine Bay Sands.




DSC_0437

Con Josephine.
With Josephine.



DSC_0369



DSC_0399



DSC_0316




DSC_0334




DSC_0395




DSC_0394




DSC_0386

The Gardens by the bay.




DSC_0382



DSC_0381



DSC_0313



DSC_0366




DSC_0360




DSC_0345




DSC_0320



DSC_0332



DSC_0329




DSC_0326



DSC_0323




DSC_0321






48 comments:

  1. Wowww, this city is simply stunning. Would love to go there one day
    Kisses
    Aga

    www.agasuitcase.com

    ReplyDelete
  2. Amazing! This post is a reading pleasure - so many things to see and so many places to visit! The Gardens by the bay, The Marine Bay Sands... everything. And how cool you met with an Instagram friend!

    Sun and Sand

    ReplyDelete
  3. Una città così diversa da noi, ma allo stesso così affascinante! :) Un saluto Marina
    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    ReplyDelete
  4. Caspita che città Marina!Non vedo l'ora di vedere cosa hai visitato della Malesia!!kiss

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Lucia, a prestissimo tanti post sulla Malesia!

      Delete
  5. Leggendo il tuo blog mi sento pure io un po' giramondo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie, per me e' un gran complimento....

      Delete
  6. So cosmic architecture! Love Asia! This place must see as soon as possible, now will follow your blog! it's a new and interesting thing for me! great photos! bravo!

    Zhanna Kurzeneva.
    www.trend-line.net

    ReplyDelete
  7. Mamma mia che meraviglia, che foto favolose! Anche il mio collega è andato in Malesia (lui è ancora lì, perchè è co-responsabile, insieme a me, dal cliente che seguiamo, quindi ci alterniamo nelle ferie), aspetto di sentire anche i suoi pareri, ma sono sicura che tornerà entusiasta da un viaggio simile!
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Paolissima! A presto tanti post sulla Malesia! Un bacione!

      Delete
  8. wow Marina bellissimoooo!!! Aspettavo da tempo questo tuo post su questa città così affascinante che avevo visto già con le tue foto su Instagram. Un forte abbraccio!!! :*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Felice che ti sia piaciuto! Un bacione grande!!!

      Delete
  9. io da buon amante della natura sarei stato ore e ore nel gardens by the bay a sorseggiare un singapore sling ....grazie per tutte queste info marina se l anno prossimo andrò con papà in questa fantastica città seguirò questo post come promemoria e cartina per la città !un abbraccio dario :**

    www.whosdaf.com

    ReplyDelete
    Replies
    1. Bello pensare di averti interessato e incuriosito..
      Un abbraccio Dario!!

      Delete
  10. ciao Marina!
    la prima volta che ho letto di singapore era sul libro di terzani anche se ovvio tutti conosciamo il nome di quella città leggendaria ;) anche dal tuo post ho imparato qualcosa, credo che per quanto sembri folle sia un architettura ben riuscita, singapore è proprio un melting pot e sarebbe bello che la nostra italiaa volte rubasse un pò della organizzazione che racconti ;) a ma piacerebbe visitare questo luogo e non rimarrei delusa ;) credo,
    terzani diceva che a singapore c' è la mania delo shopping , ma credo che sia meglio soffermarsi su altro come hai fatto tU ;) andro a vedermi il blog della tua amica ;) un abbraccio !! amy

    ♥AMY Blog♥

    ReplyDelete
    Replies
    1. Carissima Amanda,e' sempre un piacere leggere i tuoi interessanti e sensibili commenti. Grazie! E' bello avere un'amica attenta come te. Un bacio grande!!!

      Delete
  11. I giardini sembrano meravigliosi ma per il resto mi sembra una città un po' fredda. Mi sbaglio?
    Un bacione!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Emma, in realta' e' una citta' davvero affascinante e piena di stimoli. Ero prevenuta, ma mi sono dovuta ricredere..
      Un caro saluto!

      Delete
  12. spendide foto !!
    adoro seguire i tuoi reportage di viaggio, con le tue descrizioni e i tuoi punti di vista,che bello poi l'incontro con Josephine, a volte i social fanno nascere nuove belle amicizie!
    mi piacerebbe tanto visitare Singapore!
    attendo di vedere il resto!
    un bacio!!
    Grazia

    ReplyDelete
    Replies
    1. Come hai ragione Grazia! Viaggiare e incontrare persone come Josephine e' impagabile! Un abbraccio!

      Delete
  13. Wonderful photos!!!)
    Maybe we can follow each other?)
    http://karinamalinana.blogspot.ru/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao my dear, thank you! I'll go right a way to visit your blog!

      Delete
  14. Bellissimo reportage! E' davvero un mondo diverso dal nostro, tutto da scoprire! Mi piacerebbe un sacco visitare Singapore, è sicuramente nella mia lista delle mete future! :)
    Un bacione.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Greta! Singapore e' un mondo a parte!
      Un bacione, carissima!

      Delete
  15. I've actually blogged about singapore too ages ago, your pics are amazing tho, truly outstanding my dear, also I very enjoyed the post and reading about it. well done :D

    www.thewild-swans.com

    ReplyDelete
    Replies
    1. Thank you so much dear Ronan!
      A big kiss!!!

      Delete
  16. che foto meravigliose!!
    è sempre un piacere seguire i tuo reportage!!
    un bacio!!

    ReplyDelete
  17. Uu che bello Marina!! Anche io l'avrei amata Singapore, è davvero favolosa!

    Un bacione bellissima!
    http://giusyslife.wordpress.com

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Giusy, e' davvero una splendida meta.
      Un bacione!

      Delete
  18. che post stupendo!! leggere i tuoi post e vedere le tue fotografie è sempre bellissimo!!! dovresti scrivere una guida ogni volta che torni da un viaggio!! :)
    dev'essere stato un'altra bellissima vacanza!!! una volta ho visto un programma in tv nel quale facevano vedere la costruzione del Marine Bay Sands: un'impresa titanica secondo me!!!
    un megabacione!!! :*

    ps direi che l'assenza è più che giustificata! non si può stare attaccati al pc in un posto del genere!!! *.*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Carissima Barbara, sei fantastica come al solito...
      Un bacione titanico come il Marine Bay Sands!!!

      Delete
  19. I love these post. You take such nice pictures, and I pretty much enjoyed reading your words.

    http://massimoinwonderland.blogspot.com/

    ReplyDelete
  20. Ciao carissima Marina, bellissimo questo post e Singapore è una città stupenda!!
    Un bacione grande grande
    Veronica
    http://veronicamapelliphotography.blogspot.it

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie super Vero!!
      Un bacione grandissimo a te!

      Delete
  21. Ciao Marina,
    Peccato che non siamo riuscite a vederci li ma sara' per una prossima volta!
    Bellissime le tue foto di Singapore :) non vedo l'ora di vedere il foto reportage delle tue altre destinazioni Asiatiche in questa vacanza :)

    Emmy

    ReplyDelete
    Replies
    1. Un peccato non esserci potute incontrare...
      A presto un altro post sulle isole malesi.
      Un bacione!!

      Delete
  22. You've been to so many different places Marina, how lucky you're, "siempre in movimento"! I live in Lima, Peru now, you're welcome whenever you wish!

    ReplyDelete
  23. Thank you dear! I know Lima and I love it! I would like to come back!

    ReplyDelete
  24. I love Singapore!!! I can visit the city about 2-4 times a year.... and you are right about shopping there with prices higher than Europe :(
    MBS is just amazing, I had the chance to stay one night and of course took tons of pictures. My room was okay/ standard, The Ritz had better furniture (and sheets thread counts). Pool is of course awesome too http://sepatuholig.blogspot.com/2012/02/good-bye-au-revoir-auf-wiedersehen.html
    KuDeTa restaurant on top have great high tea menu just in case you want to taste, but of course KuDeTa Bali is still number one for me. LOL
    Great post!!!
    http://sepatuholig.blogspot.com/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Oh, a lot of interesting things... Thank you for the nice comment!
      A big kiss from Italy!!!

      Delete