Sunday, October 7, 2012

Travelling with children!


022











Ciao carissimi amici, oggi ho deciso di scrivere un post particolare ed un po' inconsueto. Viaggiare è un'esperienza meravigliosa ed è veramente significativo ed appagante poterlo fare con i propri bambini. Per loro, anche se piccoli ed apparentemente inconsapevoli, è la possibilità di imagazzinare sensazioni, emozioni, colori, profumi. Un arricchimento senza pari che li farà crescere sereni e curiosi, a proprio agio in qualsiasi parte del mondo. Ho sempre portato le mie tre figlie con me, sin da quando erano piccolissime. Certo, programmare gli spostamenti con figli neonati richiede un'organizzazione ferrea ed una buona capacità di adattamento. Però, con un po' di pianifcazione e molta pazienza si può fare. La prima esperienza di viaggio con una bimba piccola è cominciata con Chiara, la mia primogenita. Quando aveva tre mesi, io, lei e il suo papà siamo andati all'Alpe di Siusi e all'isola d'Elba. In montagna mi ero organizzata con l'utilissimo marsupio, usato da tutte le mamme del mondo e graditissimo anche a mia figlia. Ho fatto delle splendide passeggiate con Chiara, giocato sui prati fioriti dell'Alpe e respirato tanta aria buona. All'isola d'Elba invece, eravamo alla Biodola, una splendida località con dei provvidenziali pini all'inizio della spiaggia dove Chiara stava al fresco e dormiva beata, tra un bagnetto e l'altro. Due vacanze riuscitissime. In seguito, anche con le altre due bimbe, Francesca e Valentina, non ho rinunciato a viaggiare. Certo, ci sono stati alcuni momenti, soprattutto in montagna, dove persino i turisti tedeschi, viaggiatori notoriamente spartani ed intraprendenti, ci hanno guardato con perplessità. In effetti non era semplice passeggiare con una bimba nel marsupio, un'altra sulle spalle e l'altra ancora che piangeva perchè non voleva più camminare. Ma, dopo qualche vicissitudine, i panorami, l'aria buona e il divertimento che assicurano tre bimbette curiose (ricordo ancora Francesca, caduta in una pozza di fango, totalmente marrone ed irriconoscibile, peccato non averla fotografata!) ricompensano di tutta la fatica. Qualche consiglio : fare una lista di tutto quello che si deve portare per essere sicuri di non dimenticare cose essenziali, ad esempio il ciuccio! Organizzarsi con contenitori termici per portarsi le classiche pappe o il latte. Creme solari a volontà e cappellini contro il sole.
Quando le bimbe sono diventate un po' più grandi ci siamo decisi all'avventura dei viaggi all'estero. Abbiamo iniziato con la Grecia e poi abbiamo continuato con le Hawaii, i parchi come lo Yosemite, la Monument Valley o il Brice Canyon, luoghi che hanno lasciato ricordi incancellabili nella memoria delle mie ragazze. Sin da piccole, le ho fatte dialogare con una bravissima insegnante madrelingua inglese, Maja. Ogni settimana veniva a casa nostra e, con allegria e pazienza, insegnava loro canzoncine e tanti vocaboli. Quelle ore, trascorse con leggerezza, sono state preziose per rendere più facile l'apprendimento di una lingua essenziale come l'inglese.
Proprio in vacanza hanno iniziato a parlottare con gli altri bambini in inglese. Sulla spiaggia di Sprechelsville, a Maui, giocavano con bambini di tutte le nazionalità e riuscivano a capire e a farsi capire e a fare anche qualche timido discorso.Una piccola, grande conquista che le rendeva molto orgogliose.
Indimenticabili, poi, le vacanze passate in Australia ed in Polinesia. Anche qui, organizzazione ferrea ed oculata per trovare le migliori occasioni per gli alberghi e le tariffe aeree. Tutto organizzato senza tour operator per contenere i costi altrimenti impossibili per una famiglia di cinque persone.
Adesso, le mie ragazze sono cresciute e, inevitabilmente, viaggiano con i loro amici ed i fidanzati. Mi piace pensare di avere istillato in loro la curiosità, la gioia, lo stimolo a viaggiare. Di aver dato loro un bagaglio insostituibile di emozioni che porteranno, indelebili, dentro se per tutta la vita.
Un bacione a tutti voi!

Ciao my dear friends, today I decided to write a particular and a bit "unusual" post. Travelling is a wonderful experience and it's really meaningful and rewarding to do it with their own children. For them, even if they are little babies and seemingly unaware, is the possibility to store feelings, emotions, colors, scents. An incomparable enrichment that will make them grow calm and curious, at home anywhere in the world. I always brought my three daughters with me, since they were very small. Of course, traveling with babies  requires a strict organization and a good adaptability. However, with a little planning and a lot of patience you can do it. The first travel experience with a little girl began with Chiara, my firstborn. When she was three months, me, her and her dad went to the Seiser Alm and to the island of Elba. In the mountains I used a lot an handy pouch, used by all the mothers of the world, that my daughter liked a lot. I had some wonderful walks with Chiara, played on the meadows of the Seiser Alm and breathed so much fresh air. In the Elba Island instead, we were at La Biodola, a beautiful resort with some providential pines at the beginning of the beach where Chiara had cool and quiet naps, after a lot of lovely sea baths. Two succesful holidays. Later, with the other two girls, Francesca and Valentina, I have't given up on travel. Sure, there were some moments, especially in the mountains, where even the German tourists, notoriously spartan and enterprising travelers,  looked at us perplexed. In fact, it was not easy to walk with a child in the carrier, another on the back and the other still crying because she did not want to walk anymore. But, after some vicissitudes, the views, the fresh air and fun that provide three little, curious girls (I still remember when Francesca fell in a puddle of mud, she was brown and totally unrecognizable, it was a pity that I didn't take a picture of her!) reward for all the hard work. A few tips: make a list of everything that you have to take with you to make sure you do not forget important things, such as a pacifier! Remember to take with you some thermal containers to bring the usual baby food or milk.  A lot of sunscreens and hats against the sun.
When the girls have become a little bigger we decided to try to travel abroad. We started with Greece and then we continued with Hawaii, parks like Yosemite, Monument Valley or the Brice Canyon, places that have left indelible memories in the mind of my girls. Since small, they practiced english with a very good  mothertongue teacher, Maja. Every week she came to our house and, with joy and patience, taught them songs and many words. Those hours spent lightly, were invaluable to make them easier to learn an essential language like English.
On vacations they began to chatter with the other children in English. At the Sprechelsville's beach, in Maui, they played with children of all nationalities and were able to understand and make themselves understood and to have some small talks.A small, great achievement that made them very proud.
Then, the holidays spent in Australia and Polynesia were unforgettable. For this purpose, a prudent and  strict organization was very important to find the best deals for hotels and air fares.Planning a holiday without a tour operator is a good way to control the costs that would be otherwise impossible for a family of five.
Now, my girls are grown and, inevitably,they love traveling with their friends and boyfriends. I like to think that I've instilled in them the curiosity, the joy, the urge to travel. By giving them an irreplaceable wealth of emotions that they will bring, indelible, inside of themselves throughout their life.
A big kiss to you all!




001

All'Alpe di Siusi con Chiara.
At the Seiser Alm with Chiara.




002


Alla Biodola (Isola d'Elba) con Chiara.
 At La Biodola (Elba island) with Chiara.



003


Chiara a Cortina d'Ampezzo.
Chiara in Cortina d'Ampezzo.



004


Chiara,  la grande trekker.  ;)
Chiara, the great trekker.  ;)





005



Chiara e Francesca al golfo di Marinella (Sardegna).
Chiara and Francesca at the Marinella gulf (Sardinia).




006


Chiara and Francesca in Sardinia.




007




008



Chiara, Francesca and Valentina at the the Pale di San Martino.




07


In Mykonos (Greece).




01
 



06




009




010




011





012


In Sesto in Pusteria .





013


In Kos (Greece).





014


In Zermatt.




015



In Naxos (Greece).





016


In Disneyland (Los Angeles).




017



In Maui (Hawaii).




018



In Soho (New York).





019




In Maui.





020


At the Yosemite park (Usa).





021


At Ayers Rock(Australia).




023



At the Monument Valley (Usa).





024


Lake Powell(Usa).





025



Moorea (Polinesia).






B700014_N0002_ID862619793_E10A_P001 - Copia



Rangiroa (Polinesia).





026


Marocco.





027


Bonifacio (France).




028


Mykonos (Greece).




029


Disneyland Paris.
 
 
 



57 comments:

  1. Oh my God! I love all the pictures! I follow Chiara´s blog too, and she was a lovely baby! :) so cute! Amazing places and family!


    www.yourwardrobeblog.blogspot.com


    Celia

    ReplyDelete
  2. Fantastico! Letteralmente fantastico! Ricordi spettacolari e incancellabili!

    Un bacio enorme, Titti

    Http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.it

    ReplyDelete
  3. Hai donato alle tue figlie un sacco di cose belle, prima di tutto la tua passione!

    ReplyDelete
  4. Bellissime foto mami, quanti ricordi!

    ReplyDelete
  5. Emozioni, trasmette tante Emozioni :)

    Foto Meravigliose, posti Incantevoli e Voi Tutte Stra Favolose!

    Adoro Immensamente Chiara, delicata, raffinata, dolce e con un carisma unico, mi rivedo molto in lei!

    E che dire la mamma lo è altrettanto! Un mega abbraccio Marina :*

    ReplyDelete
  6. it was a beautiful article !! i Love Chiara,she was so adorable and so is now!

    ReplyDelete
  7. Beautiful photos! everyone looked so happy :)) looking at these pictures make me want to travel to many countries with my little boy.

    ReplyDelete
  8. Great photos! Beautiful children and you of course :)

    www.ventura-fasion.blogspot.com

    ReplyDelete
  9. grazie a tutte voi, siete dolcissime...
    questo per me è il post più emozionante.
    la mia famiglia è il mio unico, vero tesoro.

    thanks to you, you're so sweet...
    this is the most touching post for me.
    my family is my only, true treasure...

    ReplyDelete
  10. bellissimo post... deve essere stupendo avere due sorelle!

    The Shabby Labels

    ReplyDelete
  11. You have been to so many places with your three beautiful daughters!!!
    Very nice post, you have a beautiful family Marina!!

    ReplyDelete
  12. Post stupendo! Anche io ho iniziato a viaggiare coi miei genitori fin da quando ero piccolissima, ciò mi ha sicuramente arricchita moltissimo!
    Un abbraccio e buona domenica!
    Maria Silvia

    ReplyDelete
  13. Congrats you have created a great family and beautiful daughters like you!I love your travels..I come from Greece and noticed you have visited many times the Greek Islands!!Thanks ,you have a great blog Im following you.I admire you and Chiara(your daughter).Ilove Fashion and travels too.I would love to visit us again in Greece together with Chiara and your family!!
    Best Demi
    http://www.myblackcherry.com/

    ReplyDelete
  14. Awesome post! That's amazing to see how Chiara & your two others girls were as kid!

    XX
    http://Lauralexo.blogspot.com

    ReplyDelete
  15. Foto davvero bellissime..Siete una splendida famiglia!

    http://antoniarizzo.wordpress.com/

    ReplyDelete
  16. Im Chiara's follower, her style inspires me a lot! Its so great to see pics from her childhood:) Thanks for sharing this!

    - Alice

    http://stylist-diaries.blogspot.fi/

    ReplyDelete
  17. Sono uno spettacolo! la foto con ler coroncine bianche la incornicerei gigante!

    ReplyDelete
  18. Thats so cooooll!!

    Check out my Blog!! :-)
    Have a wonderful Day! xx

    ReplyDelete
  19. meraviglioso post,e credo sia vero quello che dici,anche mia madre ci ha sempre spronato a viaggiare,con loro o anche con gli amici, quindi io e mio fratello viaggiamo ogni volta che possiamo,e conserviamo uno splendido ricordo dei viaggi fatti insieme ai genitori. un bacio!

    ReplyDelete
  20. So cute :) Loving Chiara's blog and yours .

    xx Virginie

    http://vivinvogue.blogspot.com/

    ReplyDelete
  21. bellissime foto e bellissimo post complimenti!Che bella che era Chiara anche da piccola :)


    http://theglamorouspearl.blogspot.it/


    ReplyDelete
  22. I love your blog! You inspires me so much, because good travel blogs are very unusual.
    I would love to learn a bit about how you manage to be that good at it. I also write a blog about travels, and I would love you to take a look at it.

    Have a good night.
    Cheers.

    http://travelingwedges.blogspot.com

    ReplyDelete
  23. Lovely words and amazing legacy photos.

    ReplyDelete
  24. Bellissimo post. Ricco di ricordi indimenticabili.
    Non c'è niente di più bello, che aver vissuto un infanzia splendida. ^_^
    Ciao Marina, un abbraccio.

    ReplyDelete
  25. What a beautiful post! I'm definitely going to instil this sense of wanderlust in my own (future!) children not only for the adventure but for the closeness and beautiful memories vacations always bring.

    SDMxx
    www.daringcoco.com

    ReplyDelete
  26. ciao carissima Marina ! oggi ci ho messo una vita a passare qui ;)
    ma già mi immaginavo che avrei trovato delle bellissime foto;)
    quello che scirvi è importante;) hai dato un grande bagaglio alle tue ragazze, hai pensato mentre viaggiavate al loro futuro, e questo è impagabile ;) quando ero bambina non ho avuto questa fortuna,
    mi accontentavo delle gite scolastiche per questo ora sia all' estero che in italia, apprezzo ogni songolo momento passato fuori casa con grande curiosità facendo tante foto,che sono importanti come i ricordi ;)
    e spero di poter girare tutti i posti che avete girato voi ;)
    la foto che preferisco è quella con parei e coroncine di fiori;) davvero simpaticissima!!!
    un abbraccio! amy

    ReplyDelete
  27. Trovo meraviglioso che tu abbia coinvolto le tue figlie in queste esperienze fantastiche.
    Viaggiare con bambine così piccole, pur essendo complicato e a volte snervante, regala emozioni che il trascorrere del tempo non potrà mai cancellare!
    IO non sono mamma, ma ho avuto la stessa fortuna delle tue ragazze.
    Anche i miei genitori mi hanno portata fin da piccola in giro per il mondo regalandomi gioie inaspettate e rendendomi sempre più curiosa su quello che mi circondava!

    Un abbraccio

    http://www.facebook.it/edefjewels
    http://edefjewels.blogspot.it/

    ReplyDelete
  28. Ragazzi, un grazie di cuore per le vostre visite e commenti.
    siete favolosi...

    Thank you so much for your visits and comments.
    you're simply fabulous...

    ReplyDelete
  29. Che meraviglia! Finalmente ho due minuti per gustarmi un tuo post!
    Quante avventure con questa mamma viaggiatrice!

    anna
    borgodelduca.com

    ReplyDelete
  30. che foto meravigliose!!complimenti!!!:)
    se ti va passa a trovarmi mi farebbe piacere:)
    http://laborsadimarypoppins

    ReplyDelete
  31. stupende queste foto, hai delle figlie stupende! chiara la seguo sempre sul blog ed è veramente eccezionale!

    nuovo post sul nostro blog :D
    http://lejardindel.blogspot.it/

    ReplyDelete
  32. Che emozioni...Una mamma da cui apprendere! Troviamo una cosa sensazionale ció che hai fatto con le tue bimbe (oltretutto stupende). Grande Marina!!

    ReplyDelete
  33. bellissime foto!! complimenti per gli occhioni di tutte e tre, sono fantastiche...tutto dalla mamma! baci

    ReplyDelete
  34. Fantastiche foto!!! siete tutte bellissime e che occhioni!! tutto dalla mamma!!! complimentoni! baci

    ReplyDelete
  35. So beautiful pics! It's funny to see the famous fashion blogger so tiny. you have a beautiful family!
    thank you for your friendship on facebook dear Marina!
    kisses

    http://lallistaste.blogspot.com/

    ReplyDelete
  36. Che bell'articolo, un giorno spero di avere figli anche io e di non smettere mai di viaggiare proprio come hai fatto tu!!

    Chris-blogdiviaggi

    ReplyDelete
  37. Bellissimo questo post Marina,
    emozionante!!!
    Sei una mamma molto premurosa e coraggiosa!
    Non sei cambiata per niente in questi anni, anche esteticamente, sempre bellissima!

    Un abbraccio!
    Artila

    ReplyDelete
  38. viaggiare apre la mente e fa cadere molti pregiudizi sulle culture lontane dalle nostre tradizioni, fa crescere la voglia di conoscere e imparare, anche i miei figli hanno avuto la fortuna di viaggiare molto, si sono appassionati alle lingue da sceglierle poi all'università, oltre all'inglese chi ha scelto il cinese e chi lo spagnolo ......insomma viaggiare fa bene ^_______^ ciauzzzzz

    ReplyDelete
  39. Che foto emozionanti, siete bellissime e soprattutto tu Marina sei stupenda!
    Che posti incantati che hanno visitato le tue "piccole" già a quell'età, come le invidio!
    Un abbraccio grande grande
    Veronica
    http://veronicamapelliphotography.blogspot.it/

    ReplyDelete
  40. I love how u can see Chiara when she was a kid and can tell from her face that she's still that girl, just grown up! It's CRAZY! :D

    absolutely loved the post and all of your children are great! u sure are an amazing mom and I'm so glad that u decided to show them the world when they were young. If I ever become a parent I will do that too!

    www.thewild-swans.com

    ReplyDelete
  41. portare le figlie dietro sin da piccole nei proprio viaggi è di certo difficile ma come scrivi tu non impossibile se ci si attrezza e tu con tutte queste foto ce ne hai dato la dimostrazione <3 ps: le tue figlie erano bellissime già da piccole e tu da giovane eri ancora più bella <3

    ReplyDelete
  42. Hai fatto loro il piu' grande regalo! Anche noi fin da piccolissimi abbiamo viaggiato e questa ricchezza sarà sempre in me, nel modo di vedere, conoscere persone, assaggiare...Stupende foto, ora vado a rivedere anche quelle dei miei viaggi da piccolina...Un saluto da oltreoceano!
    Arianna
    TheHiddenSparkle

    ReplyDelete
  43. Purtroppo i miei genitori non sono dei gran viaggiatori. Mi sarebbe piaciuto moltissimo crescere girando il mondo insieme a loro.
    Beate le tue bambine :-)

    ReplyDelete
  44. amazing photos all :) looks so lovely and all the settings are beautiful!

    ReplyDelete
  45. Questo post è semplicemente splendido!!
    E ti dirò...fai sembrare la cosa più semplice del mondo avere avuto 3 figlie!
    Complimenti davvero per i viaggi ma soprattutto per la tua bellissima famiglia!

    ReplyDelete
  46. E' vero viaggiare con i bimbi è divertente e ripaga della fatica dell'organizzazione! Un bacio Marina!
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    ReplyDelete
  47. Che bello questo post...le tue figlie sono tutte splendide...è bello vedere foto di Chiara così piccola...hanno preso da te tutta la loro bellezza :)

    Be Happy with Fashion

    ReplyDelete
  48. Ciao Marina, io ho sempre portato con me e mio marito Leopoldo sin da piccolo piccolo, anche in mete lontane come gli usa e le hawaii, viaggiare sin da piccoli aiuta molto a maturare ed adattarsi a tutte le situazioni, oltre che insegnare tanto ai bambini...

    Le tue ragazze sono state molto fortunate a fare tanti bei viaggi in posti splendidi, ci sono certe foto di chaira meravigliose!, cicciotta e carinissima...anche quelle con i vestitini uguali...ricordi bellissimi che mostrerai alle tue nipotine^_*
    un bacione elena

    ReplyDelete
  49. Ma che dolce queste foto sono stupende...
    E' stato bellissimo guardarle tutte ...

    ReplyDelete
  50. bellissimo questo post e tutte le sue fotografie, sono assolutamente d'accordo a far viaggiare i bambini! complimenti!

    ReplyDelete
  51. Complimento per questo bellissimo post!
    http://www.salentovacanza.com/

    ReplyDelete